13 dicembre 2009

OGNI NOTTE

Ogni notte..........
la tua assenza
mi prende alla gola
il mio cuore
diventa piccolo e fragile
i miei occhi
ti cercano nel buio.

Ogni notte..........
la solitudine
mi stringe l'anima
nel suo pugno d'acciaio
e mi manca
la forza di reagire
anche solo per cercarti.

Ogni notte..........
sento le tue carezze
qui sulla mia pelle
e la tua voce
mi ristora l'essere,
e mi sveglio solo
stringendo forte i pugni.

Ma ogni notte........
dico a me stesso
che questa è un'altra notte
in meno, lontano da te
nessuno potrà fermare il tempo
e finalmente saremo
insieme, uniti per sempre.

2 commenti:

Jonny Tex ha detto...

Grande questa poesia!

*Nilodan G.Paolo-l.g.p.* ha detto...

Meravigliosa poesia, dove la solitudine fa da compagnia, ma una compagnia che si va sciogliendo in un cantico di speranza,laddove quel domani or carico di speranza, avrà dalla sua tutta la gioia della serenità che or va cercando l'animo.